mammuttotal-skinjpeg
Advertisement

Piacenza, 400mila alpini attesi per l’Adunata del 10-12 maggio

|
Striscione Arrivederci a Piacenza (courtesy www.anapiacenza.it)

Striscione Arrivederci a Piacenza (courtesy www.anapiacenza.it)

PIACENZA — E’ in fermento la cittadina di Piacenza, che tra poche settimane verrà festosamente invasa da quattrocentomila persone in occasione della 86° Adunata nazionale degli Alpini. L’Adunata inizierà ufficialmente venerdì 10 maggio con la tradizionale sfilata della bandiera di guerra tra Porta Borghetto e piazza Cavalli, ma i primi alpini sono attesi in città già il lunedì precedente.

Sabato sarà giornata di visite alla città e momenti celebrativi, che culmineranno in decine di concerti e spettacoli che vedranno protagonisti fanfare e cori alpini in tutte le chiese e luoghi significativi della città. Domenica, invece, l’attesissimo e sempre emozionante corteo vedrà gli alpini sfilare da corso Europa a piazzale Genova attraverso piazzale Libertà e lo Stradone Farnese.

Si stima l’arrivo di circa 400.000 persone, 2500 pullmann e 7000 veoicoli privati. Non tutti, però, si recheranno a Piacenza con mezzi a motore. La sezione Ana di Milano, per esempio, ha invitato 50 dei propri soci ad andare all’Adunata “camminando”, percorrendo la via Francigena per 30 km, dalla casa natale del Beato don Gnocchi a San Colombano al Lambro e Piacenza. La partenza prevista dalla Stazione Centrale è alle 7,30 di venerdì 10 maggio.

In vista dell’arrivo di centinaia di migliaia di penne nere e simpatizzanti, il Comune sta predisponendo l’utilizzo di tutti i luoghi pubblici disponibili e le realtà locali si stanno organizzando per promuovere il territorio piacentino e i suoi prodotti. In Piazzetta Plebiscito ci sarà la “Piazzetta del Tipico piacentino” da giovedì 9 maggio fino a domenica 12 maggio. Qui si troveranno tutte le eccellenze dell’agroalimentare piacentino: i vini ed i salumi, per cominciare, ma anche i formaggi, le confetture, le conserve, gli ortaggi, i liquori, le farine, i prodotti della pasticceria e della panificazione tipica. Da venerdì a domenica lungo il percorso tradizionale di Sant’Antonino ci saranno le bancarelle della fiera. Numerosi i punti ristoro, bar e ristoranti “Amici degli alpini” dislocati per la città, con ferree regole sui prezzi: panino con salume piacentino costerà 3 euro, birra piccola 2,5 euro, bicchiere di vino 1,5 euro. Sono i prezzi calmierati imposti dal Comune.

In programma anche una serata speciale dedicata al 50° anniversario del disastro del Vajont: venerdì 10 maggio al Cinema Teatro Politeama di Corso Vittorio Emanuele, il giornalista e storico alpino Dino Bridda della sezione ANA di Belluno condurrà uno spettacolo con la partecipazione della Fanfara Congedati della Brigata Alpina “Cadore” diretta dal maestro Domenico Vello. Inizio ore 21.

Per l’adunata di Piacenza, gli alpini hanno scelto il motto “Onestà e solidarietà: queste le nostre regole”. “In questi ultimi anni, ed in modo particolare, negli ultimi mesi abbiamo vissuto e purtroppo stiamo ancora vivendo atteggiamenti irresponsabili e non dignitosi – spiega l’Ana – da parte di parecchi personaggi che dovrebbero avere come obiettivo del loro impegno il bene comune. Ecco allora la voglia degli alpini di ribadire con fermezza e con dignità la strada che noi come Associazione, ma con noi molta gente onesta, vogliamo continuare a percorrere. Il motto ci guidi anche in altre occasioni al di là dell’Adunata. Confidiamo che questo messaggio si diffonda in modo chiaro, facendo da sprone per il nostro vivere quotidiano da buoni cittadini e da monito a tutti coloro ai quali affidiamo la gestione ed il perseguimento del bene comune della nostra amata Italia.”

Piacenza, città d’arte con poco più di centomila abitanti, è nel nordovest dell’Emilia Romagna, in riva al Po. Ai primi posti per la qualità della vita in Italia e rinomata per la tradizione culturale e culinaria, offre numerosi itinerari per passeggiate nel centro storico. Anche quest’anno sul sito dell’Ana.it sono scaricabili le mappe per navigatori satellitari dedicate alla Adunata di Piacenza, che offriranno informazioni precise e puntuali riguardanti l’organizzazione della Adunata indicando tutti i punti sensibili come il percorso della sfilata, le aree attendamento, gli alloggi, percorsi bus e parcheggi.

 

 

 

Per il programma dettagliato, le informazioni logistiche, gli orari della sfilata, leggi lo Speciale Adunata Piacenza 2013 del periodico
L’Alpino, scaricabile dal sito Ana.it.

 

Condividi questo articolo:
 

Ti suggeriamo anche...

6e0f2a4e1336913e67a1a6f84615291cpng

Commenti chiusi

Montagna.TV è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano, atto n° 156/2008 del 04/03/2008
Partita IVA: 01714530225 - Tutti i diritti sono riservati © 2008-2016 - Note legali / Disclaimer
Progetto, sviluppo e hosting a cura di Tetragono