mammuttotal-skinjpeg
Advertisement

A Ponte di Legno il 20esmio congresso mondiale dei soccorritori su pista

|
Photo courtesy crigiaveno.it

Photo courtesy crigiaveno.it

PONTE DI LEGNO, Brescia – Dal 2 al 9 aprile sulle piste di Ponte di Legno-Passo del Tonale si terrà “Innovation for ski rescue evolution”, il 20esimo congresso mondiale dei soccorritori su pista.

L’evento, a cui partecipano oltre 150 delegati provenienti da ben 15 nazioni (Australia, Canada, Cile, Corea del Sud, Finlandia, Francia, Gran Bretagna, Italia, Giappone, Nuova Zelanda, Norvegia, Russia, Stati Uniti, Svezia, Svizzera), è organizzato dalla FISPS (Federazione italiana sicurezza piste sci) e patrocinato da Regione Lombardia, Regione Trentino, Provincia di Brescia, Provincia di Bergamo, FISI, AREU, AMSI, AINEVA.

Un’occasione per i rappresentanti delle istituzioni, gli operatori turistici e le aziende del settore per confrontarsi, discutere e programmare azioni e step futuri sia in termini di organizzazione che per quanto riguarda innovazioni, strumenti e tecniche di soccorso.

Gli operatori tecnico-sanitari in grado di effettuare soccorso sanitario di secondo livello in ambienti difficili e critici, come le piste da sci e la montagna in genere, avranno la possibilità di partecipare a incontri istituzionali, convegni, workshop formativi, iniziative sportive e culturali, seminari, dimostrazioni e lezioni tecniche,  ma anche a momenti conviviali.

Una bella vetrina per la stazione sciistica tra Lombardia e Trentino, per le nostre montagne e per l’Italia, che per la prima volta ospita il congresso.

Condividi questo articolo:
 

Ti suggeriamo anche...

6e0f2a4e1336913e67a1a6f84615291cpng

Commenta questo articolo

ATTENZIONE! I commenti più lunghi di 1000 caratteri verranno troncati automaticamente.

*

Montagna.TV è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano, atto n° 156/2008 del 04/03/2008
Partita IVA: 01714530225 - Tutti i diritti sono riservati © 2008-2016 - Note legali / Disclaimer
Progetto, sviluppo e hosting a cura di Tetragono