mammuttotal-skinjpeg
Advertisement
Corda, zaino e scarponi: Rhémy de Noël, ecco chi porta i doni sul Monte Bianco

Corda, zaino e scarponi: Rhémy de Noël, ecco chi porta i doni sul Monte Bianco

COURMAYEUR, Aosta — Ha una grande barba bianca, è vestito di rosso e porta i regali ai bambini. Alcune caratteristiche sono simili a quelle di Santa Claus, ma a Courmayeur il simbolo del Natale è decisamente più alpinistico. Con scarponi pesanti, zaino, picca e corda, tra due notti scenderà dal Monte Bianco, carico di pacchetti, […]

Leggenda del Lago di Sasso, dove il diavolo ci mise lo zampino

Leggenda del Lago di Sasso, dove il diavolo ci mise lo zampino

Il Lago di Sasso è un affascinante specchio d’acqua che sorge a 1990 metri di quota ai piedi del Pizzo Tre Signori, in Alta Val Biandino, nel cuore delle Orobie. Prende il nome da un grosso masso che sorge fra le sue acque, e che secondo la leggenda, sarebbe in realtà di un pastore tramutato […]

Il Santo Graal in Val Codera? Ecco la storia

Il Santo Graal in Val Codera? Ecco la storia

SONDRIO — Altro che Britannia, Scozia o Valencia. Il Santo Graal, la reliquia più cercata della storia, potrebbe essere nascosto fra i massi della Val Codera. A portarcelo, nel VI secolo dopo Cristo, sarebbe stato un sacerdote che, durante durante un viaggio dalla Britannia a Roma per portare il Graal nelle mani del Papa, fu […]

La contadinella e il sortilegio della manica

•  La contadinella e il sortilegio della manica

BERGAMO — Una contadinella che stava attraversando la via Valeriana, in Valcamonica, stava pascolando il suo gregge sul fondo di un canalone. Mentre badava alle pecore faceva la calza e cantava, ma non era tranquilla e temeva che i briganti la trovassero e le facessero del male. Per questo aveva deciso di non sedersi e […]

Il serpente bianco di San Vigilio di Marebbe

•  Il serpente bianco di San Vigilio di Marebbe

SAN VIGILIO DI MAREBBE, Alto Adige — I pastori di San Vigilio di Marebbe in estate portavano le bestie nei verdi pascoli di Fodara Vedla. Un luogo isolato, immerso in una natura incontaminata, tra boschi, prati e freschi ruscelli. In un’epoca remota, però, questo luogo, dicono le leggende, era pieno di serpenti. I pascoli erano […]

MORE NEWS

•  Una storia d’amore all’ombra dei Monti Pallidi

•  Il terribile drago che terrorizzava l’Amiata

•  La ninfa e i mille colori del lago di Carezza

•  Taktsang, la spiritualità a 3mila metri di quota

•  Transilvania, i segreti della Sfinge dei Carpazi

Montagna.TV è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano, atto n° 156/2008 del 04/03/2008
Partita IVA: 01714530225 - Tutti i diritti sono riservati © 2008-2016 - Note legali / Disclaimer
Progetto, sviluppo e hosting a cura di Tetragono